Exception-Could not resolve: datamarket.accesscontrol.windows.net (Domain name not found) 08/02/2016, 8:30 am

Lavoro accessorio e Naspi - Compatibilità e obblighi


L’Inps, con il messaggio n. 494 del 4 febbraio 2016 (visualizzabile qui) comunica nuovamente che le prestazioni di lavoro accessorio effettuate da soggetti percettori dell’indennità di disoccupazione Naspi, sono compatibili e interamente cumulabili con le prestazioni stesse fino al limite di € 3.000 netti per anno civile (1/1-31/12).

 

In questo caso il beneficiario dell’indennità Naspi è tenuto a comunicare all’Inps entro un mese dall’inizio dell’attività di lavoro accessorio, il compenso che ne deriva, Se il rapporto di lavoro accessorio era preesistente alla richiesta di Naspi, il mese decorre da quest’ultima richiesta. Questa comunicazione obbligatoria è da effettuare prima che il compenso di lavoro accessorio superi il limite dei € 3.000 pena la decadenza dall’indennità Naspi. La comunicazione invece non è dovuta quando le prestazioni di lavoro accessorio non superino il predetto limite.

 

Studio Gorini – Consulenti del Lavoro